Presenta

Ovvero chi sono e perchè questo sito

Alessandro Balzan

Foto di me

Sono nato a Padova nel 1977.
Oggi sono sposato e papà di due bimbi per i quali desidero un mondo più sostenibile ambientalmente e socialmente.

InformAle nasce prima come Mail List orientata ad un’informazione critica, strada utile a mio avviso per delle scelte, anche di vita, consapevoli; raccoglieva e raccoglie articoli e testimonianze che difficilmente compaiono sui giornali o in televisione, insomma fuori dal mainstream per diffonderli.

L’evoluzione in piattaforma web poi ha avuto diverse tappe e se vogliamo quello che stai leggendo è una di queste.

Si perchè nel frattempo ho sentito il bisogno di riunire tutte le sfacettature di questa mia vita sempre più densa forse alla ricerca di un denominatore comune che le desse un senso compiuto. Ho scelto come metodo narrativo la fotografia nonostante mi senta un eterno neofita perchè la ritengo capace di raccontare storie ed emozioni pur lasciando libero lo spazio interpretativo a chi ne fruisce.

Qui troverai quindi progetti aperti di formAzione, link a software libero, a passeggiate in montagna, politica dal basso, Informazione Critica, democrazia digitale, progetti anche hardware open source e così via non perchè siano per forza correlati l’uno con l’altro, ma perchè centrano con me.

Di seguito una mia breve presentazione oppure se vuoi il mio Curriculum Vitae più approfondito.


Ho una laurea triennale in Ingegneria Biomedica e dopo diverse esperienze da informatico collaboro con un’azienda che progetta e realizza macchine per misure e test elettrici in particolare per il fotovoltaico.
Dopo 20 anni di scoutismo ho deciso di approfondire la passione per il sociale e nel 2008 mi sono laureato in Scienze della Formazione; da allora lavoro come educatore in una cooperativa nel sostegno ai minori per conto dei Servizi Sociali del Comune di Padova.
Collaboro con l’associazione Interazioni come formatore sul lavoro di gruppo, la partecipazione e l’empowerment di comunità.
Sono appassionato di tecnologia e open source nell’accezione più larga, faccio parte dell”associazione Airesis che elabora e promuove piattaforme per la partecipazione e la presa di decisione on-line.
Sostengo a vario titolo diversi progetti nel sud del mondo e locali, faccio parte de un Gruppo di Acquisto Solidale a Padova “Il Ciclo Corto“.